Contribuzione volontaria

E’ data facoltà al singolo associato di incrementare l’aliquota di contribuzione a suo carico (c.d. CONTRIBUTO VOLONTARIO) in misura più elevata di quella ordinaria dell’1,40% calcolata in mediante due modalità operative:

1 - Versamento attraverso la trattenuta aziendale: il lavoratore dovrà compilare un apposito modulo, ovvero il "Modulo richiesta di Attivazione Variazione Sospensione contributi volontari tramite azienda" se vuole farlo in forma continuativa o il "Modulo versamento contributi volontari tramite azienda una tantum" se vuole farlo in forma UNA TANTUM".

Il modulo, compilato correttamente in stampatello, dovrà essere inoltrato al fondo nelle modalita indicate nella sezione "Modalità d'invio Modulistica" sotto riportata.

Si ricorda che la contribuzione volontaria in forma continuativa è calcolata sulla retribuzione commisurata al valore del minimo tabellare , ex indennità di contingenza, EDR ed indennità di funzione quadri di spettanza di ciascun lavoratore, a seguito dell’accordo di rinnovo del Contratto siglato il 19 Febbraio 2008.

2 - Versamento attraverso bonifico disposto personalmente: il lavoratore potrà effettuare il versamento del contributo volontario personale di importo non inferiore ad € 200,00 attraverso la propria banca, compilando l'apposito "Modulo contributi volontari in forma personale Fondo Concreto" di seguito riportato.


Il modulo, compilato correttamente in stampatello, dovrà essere inoltrato al fondo nelle modalita indicate nella sezione "Modalità d'invio Modulistica" sotto riportata.

N.B. A coloro che versano una contribuzione volontaria tramite personale bonifico Concreto invierà, nei termini di legge, una dichiarazione che attesti l’importo o gli importi erogato/i nell’anno di riferimento. Si rammenta che tale certificazione dovrà essere presentata in sede di dichiarazione dei redditi per usufruire dei benefici fiscali (nel rispetto dei limiti di legge).

Modalità di invio della Modulistica

Modalità di invio della Modulistica

  • Per posta elettronica (E-mail) a: trasmissionemodulistica@fondoconcreto.it
  • Per posta elettronica certificata (PEC) a: fondoconcreto@legalmail.it
  • Per posta ordinaria o posta raccomandata a: Fondo Pensione Concreto Via Giovanni Amendola, n. 46 00185 Roma Italia

N.B. In caso di invio per mail (trasmissionemodulistica@fondoconcreto.it) o PEC (fondoconcreto@legalmail.it) il datore di lavoro o l'aderente conservano l’originale e si impegnano a metterlo prontamente a disposizione del Fondo su sua richiesta.

TORNA SU