Riscatto

Qualora, alla data del pensionamento nel regime obbligatorio, il periodo minimo di permanenza all'interno del Fondo Pensionistico CONCRETO non sia trascorso, l'iscritto ha la possibilità di chiedere la liquidazione in capitale della posizione maturata con le seguenti modalità:

  • Stato di invalidità permanente che comporti idoneità assoluta all'attività lavorativa (100%)
  • Cessazione dell' attività lavorativa con conseguente inoccupazione > ai 48 mesi (100%)
  • Morte dell'iscritto prima che maturi il diritto alla prestazione pensionistica (100%)
  • Perdita dei requisiti di partecipazione (tassazione meno favorevole)* (100%)
  • Cessazione dell'attività di lavoro con conseguente inoccupazione > ai 12 mesi e < ai 48 mesi (50%)
  • Procedure di mobilità, cassa integrazione guadagni ordinaria e straordinaria (50%)
  • Altre cause (100%): fallimento, dissesto finanziario, variazione CCNL, mobilità (tassazione meno favorevole)

Modalità di invio della Modulistica

Modalità di invio della Modulistica

  • Per posta elettronica (E-mail) a: trasmissionemodulistica@fondoconcreto.it
  • Per posta elettronica certificata (PEC) a: fondoconcreto@legalmail.it
  • Per posta ordinaria o posta raccomandata a: Fondo Pensione Concreto Via Giovanni Amendola, n. 46 00185 Roma Italia

N.B. In caso di invio per mail (trasmissionemodulistica@fondoconcreto.it) o PEC (fondoconcreto@legalmail.it) il datore di lavoro o l'aderente conservano l’originale e si impegnano a metterlo prontamente a disposizione del Fondo su sua richiesta.

TORNA SU